mining

Cerca nel blog

Cosa stai cercando? Trovalo su Moneypedia

Cerca nel blog

2 agosto 2016

Occupy Internet, oltre 274.000

Chi pensava che il movimento "Occupy Internet" fosse morto da tempo, può avere modo di ricredersi. La start up online Commhubb.com, che a breve diventerà un Internet service provider, è esplosa a oltre 274.000 membri in soli 70 giorni di funzionamento. Il suo fondatore ha qualche idea sul perché di questi numeri. 

"Internet ha aperto il mondo alle persone e tutti hanno qualcosa da dire!- dice Vashek Mohr, fondatore e direttore generale di Commhubb Inc. - Le persone vogliono azione. Vogliono responsabilità. Vogliono cambiare. Ma vogliono anche un incentivo per fare il cambiamento. Noi offriamo l'incentivo. Noi siamo la sede per questo cambiamento. Siamo qui per renderlo possibile".

Commhubb ha cominciato ad operare nel maggio di quest'anno. Il suo intento è quello di Occupy Internet e poi di possederlo e controllarlo attraverso un sistema di ISP di tutto il mondo, i quali ne saranno effettivamente proprietari e gestori. Tutto questo viene fatto senza alcun costo o obbligo dei membri.


"Internet è ormai diventato parte integrante della nostra vita. Si è evoluto in un sistema complesso che contiene praticamente tutto ciò che riguarda l'umanità - spiega Mohr - E' per questo motivo che Internet deve rimanere libera e autonoma. L'unico modo garantito per raggiungere questo obiettivo è quello di mettere Internet sotto la proprietà e il controllo delle persone".

Commhubb offre incentivi come il denaro, il possesso di azioni, e la partecipazione agli utili per il semplice riferimento ad altri. I fondatori affermano anche che il loro programma è completamente gratuito perché usano i ricavi della pubblicità per pagare tutto.
Una IPO (offerta pubblica iniziale) è prevista in seguito e secondo Mohr coprirà il costo dell' Internet Service Provider. 

"Per qualche ragione, le persone non hanno fiducia nella parola "free" - continua Mohr - Ma  questo è esattamente ciò che siamo! E avremo successo usando il semplice buon senso. Noi crediamo che le persone, in grandi gruppi, possono far sì che il cambiamento si realizzi. Se le persone si riuniscono, vinceremo tutti!".

Un motivo incentivante per "occupare Internet" si può vedere sul sito della società. E se l'idea ti piace e anche tu vuoi partecipare al programma, non esitare ad iscriverti: è free!

Nessun commento:

Follow by Email

sotam