mining

Cerca nel blog

Cosa stai cercando? Trovalo su Moneypedia

Cerca nel blog

28 settembre 2007

Guadagnare on-line. Donazioni e regali

di Claudio Leonardi. La parola chiave è PayPal, questa sorta di bancomat virtuale che permette di versare, ma anche ricevere denaro è lo strumento di gran lunga più rodato per ottenere donazioni e partecipare ai cosiddetti programmi di affiliazione. Basta recarsi sul sito e fornire i propri dati per ottenere un indirizzo PayPal su cui avere donazioni da tutti gli iscritti. Se volete chiedere offerte in denaro ai vostri visitatori, non siate timidi nel farlo, non relegate la richiesta all'ultima riga di una chilometrica pagina, magari scritta in corpo 7. Create un banner o un link per una procedura sicura e non temiate di offendere qualcuno. Chi ritiene esosa la vostra richiesta è libero di navigare a sbafo e chi è generoso non potrà far finta di niente. Anziché denaro, è possibile chiedere di versare un contributo per l'acquisto di oggetti. Amazon offre una sorta di servizio di “lista nozze” (wish list), in cui creare una pagina con i propri desiderata, da linkare sulle pagine del vostro sito. I navigatori possono contribuire in misura della loro generosità e della loro riconoscenza per i contenuti che offrite. La stessa Amazon propone (ma non è l'unica) una diversa forma di sponsorizzazione chiamata programma di affiliazione (http://affiliate-program.amazon.com/gp/associates/join). Con questo termine si intende la possibilità di segnalare e recensire un prodotto e di inserire il link alla pagina di Amazon che ne prevede la vendita. Al blogger è riconosciuta una percentuale sull'incasso per gli acquisti effettuati da quel link. Gli italiani fanno i conti con l'assenza di una versione italiana del sito, ma per molti prodotti questo non è un ostacolo.

(fonte Pcw)

Nessun commento:

Follow by Email

sotam