mining

Cerca nel blog

Cosa stai cercando? Trovalo su Moneypedia

Cerca nel blog

28 settembre 2007

Guadagnare on-line. Prima regola: traffico

Con talento, pazienza e fortuna è possibile ottenere interessanti guadagni grazie alla creazione di un sito, e alla scelta dei canali giusti per venderlo. Ma c'è anche qualche altro sistema...

di Claudio Leonardi. Chiariamolo subito: non tutti possono sperare di fare dignitosi guadagni sul web. Occorre talento, tempo, fortuna e altre qualità non così diffuse. L'ambizione, tuttavia, è più che ragionevole e a tutti è offerta l'opportunità di mettersi alla prova. Di una cosa, però, bisogna essere sicuri: vendere non è immorale e chiedere soldi per ciò che si è creato on-line non è riprovevole. Solo con questa convinzione è possibile affrontare il web senza pruderie che censureranno le vostre prospettive di guadagno ancor prima che abbiate potuto metterle in campo. Fare soldi on-line significa molte cose, la maggior parte delle quali non verranno trattate in questo articolo. Abbiamo concentrato la nostra attenzione sull'opportunità di guadagnare attraverso la creazione di un proprio sito e abbiamo considerato le opzioni di profitto più facilmente accessibili, calcolando il minimo investimento di soldi e tempo. Solo tangenzialmente abbiamo considerato la possibilità di ottenere denaro tramite aste, scommesse e altre iniziative riservate a maggiorenni sfacciati.

Prima regola: traffico
Scontato: senza traffico, ovvero persone che visitano il vostro sito, le possibilità di far fruttare il vostro lavoro calano drasticamente. Per generare traffico occorre produrre qualcosa di interessante e farlo con una buona costanza, ma altrettanto importante è saperlo proporre e far conoscere. Sapere di programmazione aiuta, ma non è indispensabile. Esistono, attualmente, alcuni elementi tecnici che bisogna obbligatoriamente conoscere: i motori di ricerca (e page rank), i feed RSS, gli strumenti di statistica interni, il socialbookmarking, e altri canali per la diffusione delle vostre pagine e PayPal, nonché qualche nozione sulle transazioni con carta di credito via web. Questi elementi vanno sapientemente mescolati, per ottenere i migliori risultati. Quando scrivete qualcosa su un vostro sito o blog, considerate la scelta dei termini per ottenere un buon punteggio di page rank, cercate di attrarre l'attenzione dei lettori a cui puntate, trovate il modo di stimolare il socialbookmarking. Tutto in un solo testo!


(fonte Pcw)




Nessun commento:

Follow by Email

sotam